Per voi al Cersaie

Marazzi - ceramica

Marazzi – ceramica

Si é appena concluso a Bologna il Cersaie, il salone internazionale della ceramica per l’architettura, e sono andata a visitarlo per vedere in anteprima tutte le nuove finiture per rendere sempre più uniche le vostre case.
I nodi del legno, le venature del marmo, la porosità della pietra e la materialità del cemento sono il live motive di questa fiera.
La novità non é l’imitazione dei materiali naturali, ormai vista da anni, ma la perfetta resa estetica a cui é arrivata questa imitazione.

Marazzi - ceramica effetto legno

Marazzi – ceramica effetto legno

Sant'Agostino - ceramica effetto legno

Sant’Agostino – ceramica effetto legno

I pavimenti simil wood tendono a risaltare i nodi, le imperfezioni e i segni del tempo fino ad arrivare ad un vero e proprio effetto invecchiato del legno.

Castelvetro - ceramica effetto pietra

Castelvetro – ceramica effetto pietra

Porcelanosa - ceramica effetto pietra

Porcelanosa – ceramica effetto pietra

La stessa filosofia viene apportata alle piastrelle con effetto pietra che vogliono assomigliare sempre di più a delle superfici grezze e naturali.

Gambarelli - ceramica effetto legno

Gambarelli – ceramica effetto legno

Porcelanosa - ceramica effetto pietra

Porcelanosa – ceramica effetto pietra

Il risultato sono pavimentazioni moderne a cui basta aggiungere dei decori stampati per creare un’atmosfera vintage.

Porcelanosa - ceramica deco

Porcelanosa – ceramica deco

Atmosfera che viene richiamata anche sulle pareti con piastrelle di piccoli formati decorate a ricordo delle vecchie maioliche.
Tradizionalmente questa fiera é legata ai rivestimenti in ceramica ma da quest’anno ha ampliato lo spazio espositivo a materiali come il legno, la pietra, il vetro e la resina.
Una delle finiture che utilizzo molto nei miei lavori é proprio la resina e sono stata particolarmente colpita dal nuovo progetto di Piero Lissoni per Kerakoll.

Kerakoll - resina

Kerakoll – resina

Kerakoll - parquett

Kerakoll – parquett

10 bellissime nuance di colori per realizzare pavimenti in resina, pareti in smalto materico o moderni parquet.

Cotto d'Este - ceramica effetto resina

Cotto d’Este – ceramica effetto resina

Questo effetto spatolato viene ripreso da diverse aziende, tra cui Cotto d’Este, come texture per le loro piastrelle e questa é la novità più importante.
Ora non rimane che da scegliere lo stile che preferite per la vostra casa…

Non solo frigo

frigorifero side by side Liebherr

frigorifero side by side Liebherr

In questo side by side di Liebherr vengono uniti i tre elementi della refrigerazione in un’unica struttura dal design esclusivo.

Un frigorifero ampio per conservare più a lungo ogni cibo.
Un congelatore per contenere ogni tipo di surgelato.
Una cantina vini per mantenere la perfetta temperatura del vino.

Moda e design

pouff e cuscini Missoni Home

pouff e cuscini Missoni Home

Ieri sono stata alla Vogue Fashion Night Out, la serata che inaugura la settimana della moda di Milano.
Se prima la figura dello stilista e quella del designer erano due entità distinte, negli ultimi anni sono diventate due figure molto simili.
Entrambi alla ricerca del bello, della creazione di un oggetto funzionale che però si distingua dalla massa per la sua originalità.
Questo connubio tra moda e design sta diventando sempre più evidente.

divano e pouff Missoni home

divano e pouff Missoni home

Da Fendi a Missoni, da Armani a Kenzo, sono diverse le case di moda ad aver presentato in questi anni la linea Home dedicata all’arredo e ai complementi.
Lo scorso aprile nella boutique di piazza della Scala anche Tommaso Trussardi ha presentato la nuova collezione Trussardi Casa realizzata con Alberto Vignatelli e con l’architetto Carlo Colombo in cui la cura del dettaglio e la minuziosità dei particolari contraddistingue questa linea di arredi di lusso.

carte da parati e tessuti d'arredo - Hermès for Dedar

carte da parati e tessuti d’arredo – Hermès for Dedar

Nello showroom di Brera il gruppo Dedar ha esposto le carte da parati e i nuovi tessuti d’arredo prodotti grazie alla nuova joint venture con Hermès.
Ecco come stilisti e case di moda di fama mondiale uniscono la loro creatività con quella dei designer delle più importanti aziende di arredamento per creare prodotti sempre più unici.

cucina Sliding - Armani for Dada

cucina Sliding – Armani for Dada

Armani ha progettato per Dada una cucina d’eccellente eleganza dotata di un sistema sliding che fa scorrere il top nascondendo il piano cottura.

tappeto Tekla - Astreid Olsson for Kasthall

tappeto Tekla – Astreid Olsson for Kasthall

Lo stilista Astreid Olsson ha creato un unico esemplare di cappotto attraverso il tappeto Tekla dell’azienda Kasthall.
Anche se la collaborazione di maggior rilievo di quest’anno é stata quella del marchio Diesel con le più importanti aziende del settore italiano attraverso le quali ha voluto divulgare il suo stile industrial rock.

cucina - Diesel for Scavolini

cucina – Diesel for Scavolini

Ha coniato il mood “Diesel Social Kitchen” per Scavolini realizzando cucine caratterizzate dall’uso del metallo invecchiato e dai legni vintage.
Adatto a questo stile é lo sgabello Bar Stud in pelle con borchie nato dalla collaborazione con Moroso, azienda per cui ha ideato anche una linea di poltrone e i divani.
Con Foscarini ha ampliato la produzione di lampade presentando la sospensione Tool e il totem Pipe che si ispira alle tubazioni industriali.

piatti e bicchieri - Diesel for Seletti

piatti e bicchieri – Diesel for Seletti

E per concludere ha prodotto con Seletti un servizio di piatti e posate che ricordano i meccanismi e gli ingranaggi meccanici.
Una forte unione quella tra il mondo della moda e il mondo del design che sarà sempre in crescita ed in evoluzione per dare ad ogni prodotto la massima qualità estetica e innovativa.

Ricordi d’infanzia

lampada Memory - Boris Klimek for Brokis

lampada Memory – Boris Klimek for Brokis

Si chiamano Memory perché guardandole riportano subito alla mente l’immagine della nostra infanzia ricordando quando ci sfuggiva il palloncino e si adagiava sul soffitto.
Le lampade ideate da Boris Klimek sono disponibili in diversi colori e misure e sono carinissime per le camerette dei vostri bambini.

photo source http://www.brokis.cz

Vista lago

my project - vista lago

my project – vista lago

Quando sono stata chiamata per questo lavoro mi sono trovata di fronte ad una casa con una incantevole vista sul lago di Como.
Presentava però una zona living poco funzionale in rapporto alla sua posizione in quanto non si poteva godere a pieno del giardino con vista.
Ho proposto un progetto di ristrutturazione che presenta sia l’unione della cucina al soggiorno che l’inversione di alcuni serramenti per usufruire al meglio sia degli spazi interni che di quelli esterni.

my project - vista lago - prima e dopo - é stato abbattuto il muro che prima delimitava il soggiorno dalla cucina

prima e dopo – é stato abbattuto il muro che prima delimitava il soggiorno dalla cucina

my project - vista lago - prima e dopo - sono state invertite le posizioni di finestra e portafinestra

prima e dopo – sono state invertite le posizioni di finestra e portafinestra

Dalla cucina ora si può accedere direttamente al giardino sul lago attraverso la nuova porta finestra.

my project - vista lago - prima e dopo - nuova porta finestra per accedere al giardino sul lago

prima e dopo – nuova porta finestra per accedere  al giardino sul lago

Tutto ciò ha permesso anche di realizzare il sogno della committenza, la cucina ad isola.
Un grande piano di lavoro centrale con una dispensa attrezzata alle spalle.
Elettrodomestici tecnologici e materiali pratici e facili da pulire per avere una cucina funzionale ma senza rinunciare all’estetica e al design.

my project - vista lago

my project – vista lago

my project - vista lago

my project – vista lago

Il risultato é un ambiente luminoso dai toni caldi e moderni con una elegante cucina in cui preparare da mangiare insieme a tutta la famiglia.

Ettore Sottsass 14-09-1917/31-12-2007

Ettore Sottsass

Ettore Sottsass

Uno tra i più grandi e migliori designer italiani della storia il cui talento é stato riconosciuto con diversi premi e onorificenze.
Tanti lo definiscono “artista” ma lui si arrabbia, fondamentalmente é un architetto.
Famoso sopratutto per la produzione di oggetti di design industriale per aziende come Olivetti e Memphis.