Ispirazione tensostrutturale

tavolo Arc - Norman Foster for Molteni

tavolo Arc – Norman Foster for Molteni

Norman Foster ha progettato Arc ispirandosi alle tensostrutture sempre più diffuse nella progettazione architettonica contemporanea.
Il tavolo ha una elegante forma leggera e fluida nonostante la base é realizzata in un innovativo materiale resistente ed elastico composto da cemento e fibre organiche.

Musciarabia

 

Atelier Fornasetti - Milano

Atelier Fornasetti – Milano

E’ stata da poco riallestita l’area espositiva dell’Atelier Fornasetti in corso Matteotti a Milano con i parquet decorati Xilo1934.
Sulla superficie del pavimento sono riprodotti i pettern decorativi “Musciarabia” disegnati da Piero Fornasetti e adattati dal figlio Barnaba a parquet creando un’opera artistica di rara raffinatezza.

Il grattacielo più bello del mondo

Bosco Verticale - Milano - 2014 - Boeri Studio

Bosco Verticale – Milano – 2014 – Boeri Studio

É il Bosco Verticale di Boeri Studio realizzato in Porta Nuova a Milano ad essersi aggiudicato l’International Highrise Awards 2014 come edificio alto più bello del mondo.
“Il Bosco Verticale è un progetto meraviglioso! Espressione del bisogno umano di contatto con la natura. I grattacieli boscosi sono un vivido esempio di simbiosi tra architettura e natura. Il progetto è un’idea radicale e coraggiosa per le città di domani, rappresenta sicuramente un modello per lo sviluppo di aree ad alta densità di popolazione in altri paesi europei”.
cit. Christoph Ingenhoven

Giò Ponti 18-11-1891/16-09-1979

Giò Ponti

Giò Ponti

Tra i maggiori architetti e designer milanesi del XX secolo che ha contribuito anche all’organizzazione di mostre e alla fondazione di testate giornalistiche che tutt’oggi sono fonte di riferimento e ispirazione.
Ha iniziato la sua attività con uno stile classico che si é evoluto radicalmente col passare degli anni fino ad arrivare a realizzare edifici moderni e innovativi.

Bagno in mansarda

my project - bagno in mansarda

my project – bagno in mansarda

Oggi il bagno é diventato uno degli ambienti più importanti della casa alla pari della cucina.
Deve essere accogliente, pratico e deve avere i giusti spazi di contenimento.
Mi é stata commissionata la riqualificazione di una stupenda villa su due piani i cui spazi peró non erano per niente sfruttati.
Il progetto di ristrutturazione completa mi ha permesso di realizzare al piano superiore, prima inutilizzato, due ampie camere con bagno.

my project - bagno in mansarda

my project – bagno in mansarda

Appena si entra in questo bagno si rimane subito colpiti dall’armonia dei colori dei diversi materiali utilizzati e dalla luminosità dell’ambiente.
Al pavimento in ceramica ferrosa ho accostato la finitura in resina alle pareti, con un colore che richiama le sfumature della piastrella.
L’utilizzo di una finitura continua mi ha permesso di realizzare un particolare mobile recuperando così dell’utile spazio di contenimento.

my project - muretto contenitore

my project – muretto contenitore

Il muretto che si vede sotto la finestra in realtà é un mobile contenitore con ante resinate che si mimetizzano con le pareti.

prima e dopo - il mobile nasconde il tubo

prima e dopo – il mobile nasconde il tubo

Per riporre gli asciugamani e le scorte dei prodotti nascondendo così anche il tubo di scarico.

prima e dopo - nicchie nella doccia

prima e dopo – nicchie nella doccia

Altro comodo contenitore sono le nicchie all’interno della doccia per appoggiare sapone, shampoo e spugna.
Ampia e maestosa la doccia é l’altro elemento che caratterizza questo bagno.

my project - bagno in mansarda

my project – bagno in mansarda

Piatto Silex effetto ardesia bianca posato a filopavimento con un’essenziale vetrata divisoria a scomparsa illuminata da faretti a parete.
Dettagli di stile che valorizzano la moderna eleganza di questo bagno in mansarda.